Rimborso Plick

A2A Energia, con Unicredit e PayDo, presenta una nuova modalità per richiedere un rimborso velocemente, semplicemente e senza recarsi in banca.

Da luglio 2019 i clienti A2A Energia possono incassare un rimborso direttamente sul proprio conto corrente, senza vincoli di orario e senza la necessità di recarsi in banca, scegliendo Plick: un servizio innovativo e completamente digitale, che trasforma in pochi semplici passaggi una nota di credito in un bonifico diretto sul proprio conto e che non richiede l’installazione di alcuna app.

Il servizio è offerto ai clienti A2A Energia con contratti di fornitura a uso domestico senza domiciliazione bancaria attiva: basta registrarsi o accedere all’Area Clienti, selezionare Plick come metodo di rimborso e scegliere la modalità di contatto preferita tra email e sms. In poco tempo si riceverà un messaggio con le istruzioni per procedere al rimborso, che sarà accreditato sul conto corrente dell’intestatario della fornitura alla prima data utile. 

Creato dalla startup italiana PayDo con l’obiettivo di digitalizzare l’esperienza dell’assegno mantenendone i vantaggi, Plick si propone come una soluzione personalizzabile e in continua evoluzione, utilizzabile tramite la propria banca o istituto di pagamento, in maniera intuitiva e sicura, sia nei pagamenti che nei rimborsi ai clienti. 

A2A Energia ha scelto Plick perché in linea con l’attenzione dedicata ai clienti e alle loro necessità: uno strumento semplice ed efficace che garantisce la sicurezza del rimborso e la piena tracciabilità della transazione.

Questa nuova modalità di rimborso voluta da A2A Energia e realizzata grazie alla collaborazione di UniCredit, ha trasformato una funzionalità finora operante solo tra privati in un nuovo servizio che risponde anche al bisogno di semplificazione digitale delle imprese.


  Leggi il comunicato stampa