Piccole imprese: passaggio a Mercato Libero| A2A Energia

Termina il Servizio di Maggior Tutela per le piccole imprese


Dal 1° gennaio 2021 tutte le piccole imprese e alcune microimprese sono obbligate a passare al mercato libero

Rientrano in questa tipologia:
  • Tutte le piccole imprese (con un numero di dipendenti tra 10 e 50, e un fatturato annuo tra 2 e 10 milioni di euro) titolari di punti di prelievo in "bassa tensione"
  • Le microimprese (con meno di 10 dipendenti, e un fatturato annuo non superiore a 2 milionidi euro) titolari di almeno un punto di prelievo con potenza contrattualmente impegnata superiore a 15 kW.
Per tutte le altre microimprese e per i clienti domestici il Servizio di Maggior Tutela terminerà dal 1° gennaio 2022.

Cosa succede:

Ha inizio il progressivo passaggio dal mercato tutelato al mercato libero, attraverso la graduale rimozione della tutela di prezzo.

A partire dal 1° gennaio 2021 le piccole imprese e alcune microimprese che non abbiano già scelto una fornitura a mercato libero, verranno servite per 6 mesi dal medesimo fornitore ma a nuove condizioni (Servizio a Tutele Graduali) previste e regolate dall'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA).

Dal 1° luglio 2021 in poi
, il cliente rientrante nelle tipologie sopra identificate, che non avrà ancora scelto il proprio fornitore sul libero mercato verrà assegnato, ad un esercente selezionato attraverso aste territoriali.


Per approfondire:

Di seguito i link ai comunicati pubblicati sul sito dell’ARERA



Per un’offerta a Mercato Libero con A2A Energia:

Consulta le offerte dedicate alle piccole imprese sul nostro sito https://business.a2aenergia.eu/, puoi sottoscriverle direttamente online o tramite il nostro servizio clienti al numero verde: 800 199 955 dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 17.00
(02 82 841 510 da cellulare o estero con costi variabili in funzione dell'operatore).