Cambio intestatario (voltura)

Tutte le informazioni sul cambio intestatario

Per le richieste di voltura luce o gas puoi accedere alla tua Area Clienti e consultare le offerte e la voce attiva online, contattare da rete fissa il nostro Servizio Clienti attivo dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 17:00, oppure recarti ad uno dei nostri sportelli più vicino a te.

Per le richieste di voltura "mortis causa" è necessario contattare da rete fissa il nostro numero verde 800 199 955 o recarsi ai nostri sportelli.

La voltura luce e gas è un cambio di intestazione del contratto di energia elettrica o gas senza interruzione del servizio.Il costo e le tempistiche della prestazione dipendono dallo stato e dalle caratteristiche della fornitura.

Cosa ti serve

I dati obbligatori sono:

  • Nome e cognome o ragione sociale dell'intestatario del contratto luce e gas.
  • Nome e cognome o ragione sociale dell'intestatario del contratto luce e gas.
  • Indirizzo di residenza o sede legale della società
  • Recapito al quale inviare le bollette
  • Recapito telefonico
  • E-mail
  • Indirizzo di fornitura
  • Codice PDR/POD o matricola del contatore da attivare
  • La titolarità in base al quale si occupa l’immobile per il quale si richiede la fornitura (Proprietà, Locazione, Usufrutto, ecc.)
  • Dati catastali dell’immobile
  • Apparecchi a gas utilizzati (cucina, scaldabagno, caldaia, ecc.)
  • Potenza richiesta per il contatore di energia elettrica (KW 3, 4.5, 6, ecc.)
  • I dati facoltativi sono:

Lettura del contatore gas e luce fatte salve le ipotesi previste dalla legge, in caso di subentro o di voltura il Cliente non è tenuto al pagamento di eventuali debiti del precedente titolare della fornitura, neppure qualora quest’ultima risultasse sospesa o cessata per morosità. A fronte di richieste di subentro o di voltura presentate da utenti non domestici in relazione a punti di fornitura per i quali sussistano morosità pregresse, il fornitore si riserva di subordinare la propria accettazione alla verifica dell’assenza di rapporti tra il precedente intestatario e il richiedente che determinino la responsabilità di quest’ultimo per le obbligazioni pecuniarie scadute (ad esempio: trasferimento di azienda o incorporazione societaria), nonché al rilascio da parte del richiedente di una dichiarazione scritta di estraneità al debito.

Le tempistiche massime previste per una voltura sono di 5 giorni lavorativi per le forniture di energia elettrica e di 10 giorni lavorativi per le forniture di gas naturale.
È inoltre possibile programmare direttamente la decorrenza della voltura richiesta fino ad un massimo di 30 giorni lavorativi nel futuro.

Per voltura "mortis causa" si intende il passaggio di intestazione del contratto di energia elettrica o gas, sottoscritto in precedenza da un coniuge, convivente o un parente non più in vita, per un punto dove la fornitura di luce o gas non sia cessata. Per richiedere la voltura "mortis causa" contatta da rete fissa il nostro numero verde 800 199 955 o recati ad uno dei nostri sportelli a te più vicino.

Il costo della voltura dipende dallo stato e dalle caratteristiche della fornitura di luce e gas.