Fornitura domestica

ENERGIA ELETTRICA


La tariffa domestica si distingue innanzitutto in RESIDENTE e NON RESIDENTE:

La tariffa residente, prevista solo ed esclusivamente per la fornitura di energia elettrica, è una tariffa agevolata, univoca e applicabile alla sola abitazione di residenza anagrafica.  

Che tu sia residente oppure no, puoi scegliere se aderire al regime di Maggior Tutela oppure a regime di Mercato Libero.

Ma qual è la differenza?

Il prezzo della componente energia per il Servizio di Maggior Tutela è stabilito dall'ARERA (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti), mentre il prezzo della componente energia nel Mercato Libero è stabilito dalla Società di Vendita scelta. L’adesione al Mercato Libero offre numerosi vantaggi: tariffa della quota energia a prezzo bloccato per 12, 24 o 36 mesi, a libera scelta tra multioraria o monoraria, bonus accreditati ogni anno, servizi aggiuntivi quali assicurazioni, pacchetti assistenza, operazioni a premi, sconti personalizzati, oltre che poter fruire di specifici prodotti per il risparmio energetico e di energia prodotta esclusivamente da fonti rinnovabili al 100%.
 
Gli importi che costituiscono invece le "Spese per il trasporto e la gestione del contatore", gli "Oneri di sistema" e le imposte, sono sempre definiti dall’ Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA) per entrambi i mercati.



GAS


Per le forniture di gas naturale non esiste differenza tariffaria tra uso residente e non residente, ma è possibile scegliere tra Servizio di Tutela e Mercato Libero:

Il Servizio di Tutela garantisce l'erogazione di gas a prezzi definiti dall'Autorità ai clienti domestici che non hanno esercitato la facoltà di scegliere il proprio fornitore. Le condizioni economiche standard, definite dall'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA), sono individuate in base ai costi effettivi del servizio e all'andamento dei prezzi delle materie prime, mentre il prezzo della materia prima gas, nel Mercato Libero, è stabilito dalla Società di Vendita scelta. L’adesione al mercato libero offre numerosi vantaggi: tariffa della materia prima gas a prezzo bloccato per 12, 24 o 36 mesi, bonus accreditati ogni anno, servizi aggiuntivi quali assicurazioni, pacchetti assistenza, operazioni a premi, sconti personalizzati.

Gli importi che costituiscono invece le "Spese per il trasporto e la gestione del contatore", gli "Oneri di sistema" e le imposte, sono sempre definiti dall’ Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA) per entrambi i mercati.