Spostamento contatore

Desideri richiedere lo spostamento del contatore?


Scegli quale canale preferisci utilizzare per effettuare la tua richiesta:

Consulta la pagina dei contatti per trovare lo sportello più vicino a te.


Prima di effettuare la richiesta procurati i seguenti documenti:

 

  • autorizzazione scritta dell'amministratore dello stabile, indispensabile nel caso di lavori su parti comuni
  • documento d' identità
  • numero di fornitura indicato sulla bolletta, o l'intestazione e l'indirizzo della fornitura, o il numero di matricola del contatore o in alternativa il numero identificativo del punto di fornitura (PDR/POD)
  • recapito telefonico
  • indicazione della nuova posizione del contatore e la distanza dall'attuale collocazione 

Consulta la pagina dei contatti per trovare il tuo numero verde di riferimento.


Per effettuare la richiesta procurati i seguenti dati:

  • nome e cognome o ragione sociale dell’intestatario del contratto
  • numero di fornitura indicato sulla bolletta, o l'intestazione e l'indirizzo della fornitura, o il numero di matricola del contatore o in alternativa il numero identificativo del punto di fornitura (PDR/POD)
  • recapito telefonico
  • indicazione della nuova posizione del contatore e la distanza dall'attuale collocazione 

Prima dell'esecuzione del lavoro sarà necessario produrre l'autorizzazione scritta dell'amministratore dello stabile, indispensabile nel caso di lavoro su parti comuni.

  


Accedi al servizio online Spostamento contatore  e compila il form per inviare la tua richiesta.

 

 


Dopo aver effettuato la Richiesta di spostamento contatore

Si dovrà concordare una data per  effettuare un sopralluogo tecnico. Dopo l'accettazione del preventivo e la spedizione a mezzo fax della ricevuta del pagamento, il tecnico provvederà ad eseguire lo spostamento del contatore e dell'impianto previo invio dell'autorizzazione scritta dell'amministratore dello stabile, indispensabile nel caso di lavori su parti comuni.


Le eventuali opere murarie e le modifiche all'impianto, necessarie all'interno dei locali ( a valle del contatore) sono a carico del cliente.


Pagamento

L'importo dovuto per lo spostamento viene indicato in un preventivo che riceverai a mezzo posta. Il costo dipende dalla distanza dello spostamento richiesto.

 

Cosa devi fare per far riattivare il contatore del gas dopo lo spostamento

Solo nel caso in cui hai richiesto lo spostamento del contatore del gas per far riattivare il contatore devi:

  1. chiamare il numero verde o recarti presso uno dei nostri sportelli
  2. ti verrà inoltrata/consegnata la documentazione relativa all’accertamento post-contatore da recapitare al distributore, come previsto dalla normativa.