Questa voce fa riferimento agli importi fatturati relativamente alle diverse attività svolte dal venditore per fornire l’energia elettrica e il gas naturale a tutti i clienti, come acquisto all’ingrosso e commercializzazione a dettaglio.
L’importo totale è suddiviso in:
- quota fissa: componente addebitata per avere un punto di consegna attivo, anche in assenza di consumo;
- quota energia: importi addebitati in proporzione al consumo effettuato.
Nel mercato libero i costi sono stabiliti dal venditore nel contratto di fornitura, mentre nel mercato tutelato sono stabiliti, per ogni trimestre, dall’ARERA (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambienti, ex AEEGSI).